6 Giugno 2021

Angelo Piovano è morto, l’uomo più tatuato d’Italia aveva 85 anni

angelo piovano

Era entrato nei primati italiani e del mondo: Angelo Piovano, l’uomo più tatuato d’Italia, è morto

Angelo Piovano è morto. Aveva 85 anni ed aveva vinto il Guinness World Record come uomo più tatuato d’Italia; inoltre, era anche l’over 65 più tatuato del mondo.

Per oltre trent’anni aveva lavorato come operaio nell’azienda Pirelli, poi superati i 50 anni decise di ricoprire il corpo intero di tatuaggi, riuscendo a spezzare via ogni record anche oltre i confini Nazionali.

La notizia del suo decesso è stata data da Marco Bruno, suo nipote, a mezzo facebook. L’uomo lo ricorda in questo modo:«Angelo è mancato questa notte, adesso l’universo sarà ancora più colorato».

Ha voluto omaggiarlo anche la sindaca di Torino Chiara Appendino. Il suo messaggio di cordoglio e di vicinanza alla famiglia: «Ciao Angelo, ci mancherai».

FONTE NOTIZIA: IL MESSAGGERO

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Aggredisce passante con un coltello: denunciato 51enne

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO ANCORA: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.