Anacapri: 64enne spara con fucile e colpisce bimbo di 10 anni



Anacapri
Capri - Piazza San Nicola et église San Michele à Anacapri

Anacapri: 64enne finisce nei guai per aver sparato “casualmente” ad un bambino di 10 anni. Quest’ultimo è in prognosi per 5 giorni

La “bravata” questa volta proviene da un 64enne di Anacapri. Mentre si stava divertendo a sparare con un fucile ad aria compressa, colpisce un bambino di 10 anni. L’episodio avviene proprio al centro della piazza San Nicola. Il bambino adesso è in prognosi e ci deve rimanere per 5 giorni.

Subito dopo l’accaduto, i genitori del ragazzino hanno denunciato il fatto. I carabinieri non ci hanno messo poi molto per rintracciare il colpevole e sequestrare l’arma. L’uomo risiedeva proprio nella piazza in cui stava maneggiando il fucile e ora dovrà rispondere del reato di lesioni personali lievi.

Sono ancora sconosciute le ragioni per cui l’anziano signore ha deciso di dover maneggiare il suo fucile in un luogo aperto al pubblico, in un posto così affollato come il centro di una piazza. Seguiranno, quindi, sul caso ulteriori indagini.

 

Leggi anche