Ambulanza arriva dopo un’ora: Rosa muore a 19 anni



Ambulanza

Tragedia a San Giorgio a Cremano: Rosa Abbate, 19 anni, muore a causa di un malore. L’ambulanza arriva un’ora dopo la richiesta di soccorso

Un’immane tragedia che getta sconforto e incredulità in un’intera città. Rosa Abbate, di soli 19 anni, è morta ieri a San Giorgio a Cremano in via Principe dei Liguori a causa di un malore. Non sono state ancora chiarite le cause, ma sembra che la ragazza abbia avuto una crisi respiratoria intorno alle 12.00. I parenti hanno subito allertato i soccorsi del 118, ma un’ambulanza è giunta soltanto un’ora dopo la chiamata, quando ormai per la povera 19enne non c’era più nulla da fare.

Genitori e parenti della vittima, tra la rabbia e la disperazione, hanno attribuito al ritardo dell’ambulanza la mancata possibilità di salvare la giovane Rosa. Una rabbia che si è riversata nei confronti dei soccorritori giunti troppo tardi per tentare qualsiasi manovra di rianimazione. Sul posto, infatti, è stato necessario l’intervento della polizia locale e dei carabinieri per tentare di placare gli animi.

Rosa Abbate, 19 anni, era la figlia del titolare di una nota attività commerciale, un bar situato in Piazza Mazzini.

Fonte: Il Fatto Vesuviano.

LEGGI ANCHE: DE MAJO CONTRO NETANYAHU: PER LA COMUNITÀ EBRAICA È ANTISEMITISMO

Seguici su Facebook. Clicca qui.

 

Leggi anche