Aggressioni in ospedale: paziente getta scrivania addosso al medico



aggressioni in ospedale

Ancora violenza e aggressioni in Ospedale: un paziente scaglia una scrivania addosso ad un medico del Pronto Soccorso

AGGRESSIONI IN OSPEDALE – Dalla pagina facebook ‘Nessuno tocchi Ippocrate‘ apprendiamo, purtroppo, dell’ennesima aggressione ai danni del personale sanitario dell’Ospedale del Mare.

Da inizio anno siamo alla tredicesima storia di violenza subita da dottori, infermieri e colleghi: questa volta è un paziente a ferire un medico del Pronto soccorso.

“Ospedale Del Mare ancora al centro di aggressioni.

Aggressioni  n.13 del 2020

Ieri ,18 gennaio 2020, pare ci sia stata l’ennesima aggressione a carico di un medico del Pronto Soccorso.
In questo caso ad aggredire è stato il paziente il quale era sulla barella con tavola spinale e collare in attesa di visita. Proprio l’attesa ha montato in lui la rabbia ,infatti , improvvisamente, si alza dalla barella, un po’ come una figura “Lazzariana” , e corre verso la scrivania del chirurgo gettandogliela letteralmente addosso.
Il medico non perde tempo ad allertare le forze dell’ordine e a sporgere denuncia.

A quanto pare, come diciamo sempre, il paziente godeva di sana e robusta costituzione! La persona che sta veramente male non è in grado di svolgere tali atrocità!”

Questo è quanto scritto sul social blu: 13 aggressioni in ospedale solo nel primo mese dell’anno, siamo alla follia totale!

Ospedale Del Mare ancora al centro di aggressioni.Aggressione n.13 del 2020Ieri ,18 gennaio 2020, pare ci sia stata…

Pubblicato da Nessuno tocchi Ippocrate su Domenica 19 gennaio 2020

Leggi anche