Mer - 27 Ottobre 2021
HomeAttualitàAggressione al personale sanitario: medici colpiti da tossicodipendente

Aggressione al personale sanitario: medici colpiti da tossicodipendente

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 8:32

Ennesima aggressione ai danni del personale sanitario nel napoletano: medici colpiti da tossicodipendente. Parla Francesco Emilio Borrelli

AGGRESSIONE AL PERSONALE SANITARIO NEL NAPOLETANO: ARRIVA LA DENUNCIA DEL CONSIGLIERE BORRELLI– Non si placa la violenza sui medici nel napoletano. Secondo quanto riferisce la Pagina Facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate”, infatti, c’è stata un’altra aggressione ai danni del personale sanitario. Il medico ha riportato una ferita alla regione temporale. Della vicenda ha parlato il Consigliere Borrelli.

“Esprimiamo la nostra solidarietà la nostra profonda ammirazione per il personale sanitario che nonostante le continue aggressioni e minacce porta vanti con tenacia e professionalità il proprio lavoro, assolutamente indispensabile. Oltre alle parole, però, servono fatti concreti per tutelare gli operatori sanitari continuamente in balia dei violenti e dei criminali, per questo chiediamo di attuare un piano che possa garantire l’incolumità di medici ed infermieri e tenere la violenza fuori dalle strutture sanitarie, cominciando a prevedere presidi fissi di polizia nei pronto soccorso”, ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Insomma, l’ennesima aggressione contro chi si sacrifica giorno dopo giorno per assicurare cure e benessere ai cittadini. Francesco Emilio Borrelli ha commentato amaramente l’accaduto, chiedendo maggiori controlli fuori gli ospedali e nei pronto soccorso. Il medico aggredito fortunatamente sta abbastanza bene. Ma l’episodio resta grave e non bisogna far sì che capiti ancora.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

Leggi anche: “Tragedia nel napoletano: calciatore 40enne si spegne mentre gioca”. Clicca qui.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE