Università: tagliati i fondi per il diritto allo studio degli studenti

Università

Università: tagliati i fondi per il diritto allo studio degli studenti. Ecco le parole di Luigi Cirillo consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle

“La Giunta De Luca ha prelevato la somma di un milione e trecento mila euro già destinata all’istruzione e diritto allo studio e funzionamento delle Adisu per spostarla su altri capitoli di spesa. Una vera follia tagliare quei fondi. A rischio c’è il diritto allo studio dei campani e dei fuori sede”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Luigi Cirillo, nel corso del suo intervento in Consiglio regionale della Campania.

Cirillo è intervenuto a favore del diritto allo studio in concomitanza con il voto sulla variazione al Bilancio di previsione finanziario 2016-2018.

“Non solo la Giunta non è riuscita ad applicare la nuova legge regionale sul diritto allo studio – conclude Cirillo – con l’adeguamento delle tre fasce delle tasse universitarie ora cancella anche lo stanziamento”.