Test di medicina al via: in Campania oltre 6mila partecipanti

test di medicina

Partiranno nelle prossime ore i test di medicina per migliaia di studenti in tutta Italia. Sono migliaia gli aspiranti medici che tenteranno di entrare alla facoltà di medicina

In Campania sono 6404 gli studenti che stamattina sosterranno il test di medicina. E’ giunto, per migliaia di aspiranti medici, il giorno tanto atteso, in vista dell’ammissione alle Facoltà di Medicina e Odontoiatria.

A fronte di una partecipazione così cospicua, i posti a disposizione nella facoltà di medicina dell’Università Federico II di Napoli sono soltanto 389 posti, cui vanno aggiunti i 15 in lingua inglese e 10 posti riservati ai non comunitari e non residenti in Italia.

E’ maggiore, invece, il numero dei posti in palio presso l’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, che sono 416 posti, più 8 in lingua inglese e i 52 i posti per i non comunitari e non residenti.

L’inizio dei test di medicina è programmato per le 11:00. Intanto all’ingresso della facoltà di medicina della Federico II si sono verificati stamane delle manifestazioni di protesta organizzate dal Fronte della Gioventù Comunista.

Oggetto dello rivendicazioni è in special modo l’abolizione del numero chiuso per l’accesso all’Università: “Per giustificare il numero chiuso si parla sempre di meritocrazia, ma non si tiene conto delle differenze
economiche che esistono. C’è chi viene da prestigiosi licei del centro e chi da scuole di serie B, chi prepara il test con corsi privati da tremila euro e chi passa l’estate a lavorare per pagarsi gli studi. Come si fa a parlare di merito se non si parte dalle stesse condizioni?”, ha dichiarato Pierpaolo Mosaico, responsabile del Fronte.