Tentato Stupro alla Stazione centrale di Napoli

Tentato Stupro

Tentato Stupro e rapina alla stazione centrale di Napoli ieri 27 settembre, circa alle 22.10. Il soccorsi hanno impedito il finale macabro

Tentato stupro e rapina : questo era il criminoso piano di un cittadino italiano. Nella serata di ieri, 27 settembre, circa alle 22.10, nella Stazione Centrale di Napoli, il provvidenziale intervento di alcuni agenti della polizia in borghese, ha impedito che si realizzasse. Infatti nel corso di specifici servizi antirapina, disposti dal Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, i poliziotti mentre svolgevano controlli di routine lungo i binari, giunti al quinto, dove parte il treno regionale diretto a Caserta, hanno notato un ragazzo e una ragazzo che si dirigevano in una zona poco frequentata e quasi non illuminata.

L’allarme è scattato quando hanno sentito la ragazza urlare , presa dal panico e dall’agitazione. Gli agenti sono così prontamente intervenuti a soccorso della giovane, mentre il malavitoso tentava una fuga disperata, che a quanto pare non gli sia servita a scampargli le manette. Quest’ultimo è stato perquisito e trovato in possesso del cellulare della vittima e di 10 euro. In seguito è stato anche identificato e con amara sorpresa si è venuti a conoscenza del fatto che già due giorni prima ,il 25 settembre, fosse stato tratto in arresto per furto aggravato e per porto abusivo d’arma bianca. Giunti al commissariato, dalla testimonianza della ragazza, è emersa tutta la gravità della vicenda.

Ciò che sembrava essere solo una rapina, celava una realtà ben più macabra : un tentato abuso fisico. Il pregiudicato ha seguito la ragazza a bordo del treno e sotto la minaccia di un coltello l’ha obbligata a scendere e a seguirlo. Il fortuito aiuto degli agenti gli ha però impedito di ultimare il suo malato scopo.

Il PM di turno della Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli ha disposto che l’arrestato fosse tratto presso la casa Circondarile di Poggioreale per la successiva convalida dell’arresto.