Rione Terra Pozzuoli, la squadra prende forma per la nuova stagione

rione terra

Il nuovo Rione Terra Pozzuoli Volley continua a prendere forma e a strutturarsi in virtù della nuova stagione agonistica che inizierà a metà ottobre prossimo

Il nuovo Rione Terra Pozzuoli Volley continua a prendere forma e a strutturarsi in virtù della nuova stagione agonistica che inizierà a metà ottobre prossimo. La società flegrea oltre a guardare all’allestimento della rosa della prima squadra che parteciperà al campionato di serie C, sta strutturando anche l’assetto tecnico e organizzativo.

Due binari paralleli per arrivare ad un unico obiettivo: rientrare di nuovo nell’olimpo del volley nazionale.La società comunica di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione con il centrale classe 1990, Yuri Del Giudice, ex Cus Napoli. Atleta di categoria e in possesso di una buona tecnica individuale. Inoltre, è stato confermato nel ruolo di centrale anche Natale Amato, giocatore che nelle ultime stagioni si è ben disimpegnato nelle fila gialloblù.
Il centrale classe '90, Yuri del Giudice
Il centrale classe ’90, Yuri del Giudice

Per quanto concerne il settore giovanile, invece, la società si è assicurata le prestazioni dell’esperto tecnico Michele Romano, un allenatore di grande esperienza che ricoprirà il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile gialloblù guidando l’Under 18, l’Under 19 e la formazione della Prima Divisione che sarà formata dai giovani del vivaio del Rione Terra Volley.

“L’arrivo di Del Giudice e la conferma di Amato lasciano ben intendere quali siano le nostre intenzioni per la prossima stagione agonistica – spiega il presidente Giovanni Coratella -. Nelle prossime settimane contiamo di completare l’organico da mettere a disposizione del tecnico Costantino Cirillo.

Inoltre, con l’inserimento dei ranghi tecnici dell’allenatore Michele Romano ci siamo assicurati uno dei migliori coach nel panorama nazionale per ciò che concerne il lavoro con i giovani. Romano durante la sua carriera ha scoperto tantissimi talenti che hanno anche giocato nella massima serie. La volontà è quella di creare un quadro tecnico che ci consente di fare il cosiddetto salto di qualità”.
Fissata anche la data del raduno per il 1° settembre al Virgilio dove la squadra inizierà la preparazione atletica.