Metropolitana Linea 1, caos e ritardi sull’intera tratta

metropolitana

Treni sovraffollati, ritardi eccessivi, disagi e malcontento: ecco cosa sta succedendo alla Metropolitana Linea 1 di Napoli

Continuano i problemi di circolazione sulla Metropolitana Linea 1 di Napoli. Dopo la chiusura della tratta Piscinola-Garibaldi di qualche settimana fa, alcuni problemi che anche in questi giorni ne hanno compromesso la normale circolazione, la situazione ha toccato una certa criticità questa mattina.

Nella stazione di Piazza Garibaldi la circolazione dei treni sulla Linea 1 sta subendo, infatti, seri ritardi tanto da creare, oltre ai soliti disagi, anche un certo affollamento all’interno della stazione della metropolitana. Ciò ha reso necessario l’intervento del personale dell’ Anm, Azienda Napoletana Mobilità che gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo campano. Per motivi di sicurezza, il personale è intervenuto regolamentando l’accesso alla stazione di Piazza Garibaldi e gestendone i flussi sulla banchina.

È stato predisposto anche un servizio sostitutivo con il bus 602 che, nel frattempo, ha collegato Piazza Garibaldi a Piazza Dante. Non si sa ancora quale sia il motivo dietro questi rallentamenti nella circolazione. Da quanto risulta, potrebbero essere stati causati da alcuni guasti ai convogli.

I disagi non si fermano, però, alla sola circolazione dei treni. Uno degli ingressi alla stazione Garibaldi sarebbe stato temporaneamente reso inaccessibile al pubblico. All’interno della stazione, poi, una scala mobile è completamente ferma. Tutto ciò ha creato ulteriore scompiglio fra i passeggeri, già scontenti per i ritardi e i treni sovraffollati.

Fonte ANSA Campania