Marek Hamsik, buon compleanno capitano

Tanti auguri Marek Hamsik. Il capitano azzurro compie 28 anni e festeggia a Dimaro in compagnia degli azzurri e di mister Sarri. Tanti auguri Marekiaro!

Poco più di due settimane di ritiro ed è di nuovo festa in casa Napoli. Dopo i compleanni azzurri di Giandomenico Mesto re Ivan Strinic, è oggi il turno di una delle pedine più importanti della squadra partenopea, un centrocampista tutto cuore e polmoni, un figlio adottivo di Napoli, il nostro capitano Marek Hamsik, quarto calciatore per numero di presenze nella storia azzurra.

Marek hamsikApprodato alla corte di Reja nel 2007, lo slovacco è giunto alla sua ottava stagione in maglia azzurra, alternando prestazioni brillanti a periodi piuttosto bui. A differenza di altri, però, Hamsik è sempre stato supportato dai tifosi che gli hanno costantemente mostrato affetto e grande stima, anche quando quegli inserimenti silenziosi cominciavano a mancare e quella verticalizzazione tanto cara allo slovacco, sembrava essere soltanto un ricordo lontano.

Marek Hamsik è un figlio di Napoli, è il Napoli, è il suo cuore e la sua gente, le sue difficoltà, il suo coraggio, le sue fatiche, la sua tenacia, la sua capacità di restare quando altri scelgono di andare, per ambizioni personali o, più frequentemente, per godere dei  privilegi del Dio Denaro. Di offerte concrete ve ne sono state negli scorsi anni: la Juve, il Manchester United, per citarne alcune, eppure Marek ha scelto di restare, sebbene messo più volte in discussione quando la famosa giostra azzurra girava poco e anche piuttosto male.

Marek c’era, c’è e ci sarà e il suo amore per Napoli è senza dubbio una delle più belle certezze di cui ogni tifoso partenopeo dovrebbe quotidianamente andar fiero.

Buon ventottesimo compleanno Hamsik, buon compleanno ca- pi- ta- no!