Juve Stabia fuori dalla Coppa Italia ma a testa alta

juve

La Juve Stabia esce dalla Tim Cup sfiorando l’impresa, il Novara passa il turno ma ringrazia l’ex Avellino Galabinov

Nel secondo turno della Tim Cup, la Juve Stabia di Fontana affronta il Novara di Boscaglia. Un partita che si conclude a favore dei piemontesi ma le Vespe escono da questa competizione a testa, non alta, ma altissima,

Infatti iniziano benissimo i costieri che mettono subito sotto pressione i padroni di casa del Novara al punto che all’11’ Marotta si immola sul versante destro per poi servire un ottimo pallone a Del Sante che non può fallire la conclusione e porta in vantaggio la Juve Stabia. Termina il primo tempo.

Nella ripresa il Novara mette in campo tutto il suo valore dimostrando il divario tra le due compagini. Infatti i piemontesi trovano subito la rete del pareggio grazie a un contropiede perfetto con Corazza che realizza. Le Vespe non riescono a reagire al punto da subire anche il sorpasso al 17′ con l’ex Avellino Galabinov che con cinismo segna il terzo gol del match.

Solo nel finale il tecnico dei costieri decide di puntare tutto su Kanoutè che subito si mette in mostra con un paio di discese palla a piede. Ottima, però, la difesa del Novara che non si fa sorprendere.

Poco dopo arriva il triplice fischio del direttore di gara che lascia partire i festeggiamenti dei padroni di casa. La Juve Stabia saluta così il sogno della Tim Cup ma esce dalla competizione a testa alta avendo sfiorato l’impresa.

IL TABELLINO

Novara: Da Costa, Troest, Viola (1′ st Buzzegoli) Casarini, Adorjan, Faragò, Corazza, Beye, Galabinov, Calderoni (1′ st Armeno), Koch. In panchina: Montipò, Pacini, Mantovani, Collodel, Kanis, Lukanovic, Dickmann, Vicari. All. Boscaglia.

Juve Stabia: Russo, Liotti, Atanasov, Morero, Cancellotti, Capodaglio, Zibert, Izzillo (30′ st Salvi), Lisi (28 st Kanoute), Del Sante, Marotta. In panchina: Bacci, Mascolo, Amenta, Kanoutè, Sandomenico, Servillo, Esposito, Esposito, Mastalli, Rosafio, Ripa. All.: Fontana.

Arbitro: Rapuano di Nichelino.
Reti: 11′ pt Del Sante (JS), 7′ st Corazza (N), 17′ st Galabinov (N).
Note: Ammoniti: Koch, Russo , Lisi, Cancellotti, Corazza.