Frattese, contro il Consenza per scrivere la storia

Buongiorno Frattese, buongiorno nero stellati. Oggi è possibile scrivere un nuovo capitolo nella storia del calcio italiano e campano

Buongiorno Frattese, buongiorno nero stellati. Oggi è possibile scrivere un nuovo capitolo nella storia del calcio italiano e campano. Infatti questa sera la Frattese scenderà in campo contro il Cosenza (compagine di Lega Pro) per il primo turno della Tim Cup.

Le due compagini scenderanno sul rettangolo di gioco questa sera alle 20.30. Ovviamente il Silani sulla carta sono i favoriti per il passaggio del turno ma l’esperienza dello scorso anno dell’Alessandria insegna che i pronostici possono essere invertiti.

La Frattese deve il suo piazzamento nella Tim Cup grazie a una stagione da incorniciare. I neo promossi nero stellati erano vicinissimi alla promozione ma sono state fatali le due sconfitte contro il Roccella e la Cavese. Rimane il rammarico ma la qualificazione ai play off per una compagine neo promossa resta sempre un ottimo risultato.

Ovviamente il tecnico Liquidato proverà a confermare la Frattese come squadra di vertice nella prossima stagione del campionato di Serie D. I nero stellati sono a lavoro nella fase precampionato dallo scorso 20 giungo a Santa Maria a Vico.

C’è da sottolineare che in caso di vittoria la Frattese andrebbe a giocarsi il secondo turno contro una compagine di Serie B, quale il Bari. Oggi si può vivere un vero sogno che profuma proprio di Serie B. Tra l’altro, anche se la Coppa Italia non è un obiettivo dichiarato, la Frattese potrebbe essere l’Alessandria di questa stagione.

Intanto i tifosi sognano, sperano. Questa squadra è di tutt’altra categoria e la gara di oggi potrebbe ulteriormente confermare questa tesi. In bocca al lupo Frattese.

Il comunicato dei nuovi innesti

frattese

Intanto ieri, tramite un comunicato stampa, la Frattese ha ufficializzato altri nuovi innesti:

La Frattese Calcio comunica di aver ingaggiato i seguenti calciatori:

  • Pardo Gaetano, portiere classe 1997, svincolato dal Padova;
  • Rinaldi Francesco, portiere 1996, confermato;
  • Acampora Raimondo, difensore 1997, confermato;
  • Granillo Geson, difensore 1998, ex Primavera Salernitana;
  • Pizza Francesco, difensore 1998, proveniente dal Formia;
  • Ammaturo Fiore, centrocampista 1997, confermato;
  • Mandica Eduardo, centrocampista 1997, ex Paganese;
  • Palmieri Matteo, centrocampista 1998, proveniente dal Savoia;
  • Angelillo Elio, attaccante 1997, confermato;
  • Calamaio Antonio, attaccante 1996, confermato.

I calciatori, che hanno svolto tutta la prima fase di ritiro precampionato, sono tutti arruolabili per la trasferta di domenica contro il Cosenza, primo turno di TIM Cup.