Clementino, il rapper napoletano è a rischio di eliminazione

rapper

L’esperienza sanremese di Clementino non è iniziata nel migliore dei modi; il rapper è, infatti, a rischio eliminazione. Ma l’artista non demorde

Che il rap stia diventando parte integrante della canzone popolare italiana è cosa già nota. Tralasciando un giudizio su quanto questa sia una cosa positiva, certamente più consono a specifici articoli di approfondimento , il Festival della Canzone Italiana ha contribuito all’incremento di notorietà del genere musicale, sempre più presente nei canali mainstream (televisione e radio nazionali). Negli ultimi anni, i lavori discografici di alcuni rapper hanno raggiunto addirittura il primo posto nella Classifica FIMI degli album più venduti.

Clementino, uno dei più noti rapper italiani, ha presentato la sua nuova canzone ieri sera, durante la prima puntata della sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo. Il brano, intitolato Ragazzi fuori, già disponibile su YouTube, è già diventato un caso mediatico: nonostante il successo già ottenuto, almeno secondo il numero di visualizzazioni e condivisioni riportato, la canzone è a rischio di eliminazione.

Il rapper, nato ad Avellino e vissuto in provincia di Napoli, ha pubblicato un video sul suo profilo Facebook, in cui ha dichiarato di non avere intenzione di arrendersi e ha, poi, aggiunto che “la iena non è morta, ma solo ferita”.

La puntata di giovedì sera sarà decisiva: l’artista campano, infatti, avrà la possibilità di cantare per la seconda volta Ragazzi fuori, e la giuria popolare dovrà decidere se mandare la canzone in finale o meno.