Ultime notizie
Home » Cronaca » Casoria, donna condannata per detenzione di 40 chili di sigarette in casa
Casoria

Casoria, donna condannata per detenzione di 40 chili di sigarette in casa

Casoria: donna condannata per detenzione di 40 chili di sigarette nascoste in casa. La signora potrà chiarire la sua posizione in Appello

Succede a Casoria, il Giudice Monocratico del Tribunale di Napoli Nord la Dottoressa Ferrara all’udienza del 10 gennaio 2017 ha condannato una donna, R.L, ad 1 anno e 6 mesi di reclusione  per detenzione di oltre 40 kg di sigarette che sono state trovate nella sua abitazione in cui viveva con la famiglia così come riportato da internapoli.it.

Il giudice non ha accolto una prima richiesta di due anni di reclusione da parte della Procura, appoggiando l’idea dell’avvocato Pasquale Delisati di Marcianise che rappresenta la difesa dell’imputata che puntava sul fatto che la donna non era pregiudicata e veniva scarcerata beneficiando della pena sospesa.

Siccome permangono dubbi sulla paternità de quantitativo di sigarette trovato in casa la donna potrà chiarire la sua posizione in appello.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Vins

Vins
Appassionato di calcio, ama scrivere soprattutto testi di canzoni. Studia Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa. Citazione preferita: "Se non ti distingui, ti estingui" Pagina facebook: "Gli Scritti Di Vins"

Check Also

trasporto

Trasporto pazienti con auto senza revisione

Società che gestivano il trasporto di pazienti per la dialisi utilizzavano mezzi con documenti contraffatti: …