Ultime notizie
Home » Prima Pagina » Albiol torna sul rigore in Coppa Italia: “Non cado da solo”
Albiol
Albiol: "Non cado certo da solo"

Albiol torna sul rigore in Coppa Italia: “Non cado da solo”

Il difensore del Napoli, Raul Albiol, è tornato sul rigore negato martedì scorso durante la partita di Coppa Italia. “Non cado certo da solo”, ha detto lo spagnolo, il quale ha rimarcato: “Non ho mai preso un rosso in carriera”. L’ennesimo capitolo di una storia che sembra infinita, tra l’altro alla vigilia della gara di ritorno

Continua la polemica infinita sul rigore negato ad Albiol in Coppa Italia.

Dopo lo scandalo, molti avevano paragonato quell’episodio al caso Iuliano-Ronaldo del 1998.

Pjanic
Pjanic vs Albiol: il rigore c’era?

Lo stesso Pjanic era intervenuto per dire che: “Il penalty non c’era, si fanno troppe polemiche“. Ora, finalmente, ne parla anche il diretto interessato: Non cado certo da solo– ha detto il difensore spagnolo a Radio Kiss Kissnon ho mai preso un rosso in carriera“.

In Italia, ormai lo sappiamo, la moviola è qualcosa che non finisce mai. Opinionisti e giornalisti ne parlano per settimane, e lo stesso fanno i diretti interessati. Lo dimostrano le bordate di Buffon a più di un mese di distanza dalla sfida con l’Inter.

Ora interviene pure Albiol, il quale risponde, dopo più di una settimana, al collega bosniaco.

Pjanic aveva detto: “Il fallo non c’era, Albiol ha cercato il contatto ma l’arbitro ha visto bene“. Ora è toccato all’ex Real Madrid offrire il suo punto di vista: “Io non cado certo da solo. In carriera non ho mai ricevuto un rosso e non cerco mai di mettere in difficoltà l’arbitro” ha detto in maniera schietta Albiol.

Da quel rigore mancato era scaturito poi il penalty per la Juventus, rigore dubbio anche quello, che però aveva consentito ai bianconeri di fissare il risultato sul 3-1. Un risultato difficile da ribaltare, ma che il Napoli proverà ad ottenere per qualificarsi alla finale di Roma.

Albiol è comunque tornato anche sull’eliminazione in Champions per mano della sue ex squadra: “Era da tempo che non vedevo il Real così in difficoltà. Nel primo tempo abbiamo fatto di tutto per segnare due gol. Nella ripresa abbiamo sbagliato un passaggio ed è nato l’angolo del pareggio. Hanno approfittato della loro fisicità”.

A proposito di campionato, invece, lo spagnolo punta dritto al secondo posto: “Dobbiamo conquistarlo per andare direttamente in Champions. Fare il preliminare complicherebbe tutto. Giocare ad agosto è complicato”.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Napolitano

Francesco Napolitano
36 anni, nato a Nola (NA) il 25 giugno 1981. Dottore magistrale in Politica e Relazioni Internazionali con una tesi sui Cinquant'anni dell'Unione Africana. Appassionato di politica, enogastronomia e nuovi media, sono aspirante sommelier. Scrittore per diletto, è anche autore di due romanzi: "L'alba dei sovrani" e "La via per Zagorkino", con lo pseudonimo di Nolan Horowitz.

Check Also

gomorra 3

Gomorra 3 in arrivo in anteprima al cinema

Manca poco ormai all’arrivo di Gomorra 3, terza parte della serie rivelazione nata da un’idea …